Ultima volontà dell'Abate Leonardo Ximenes

 Registrazioni chiuse
 
0
Categoria
Archivio Eventi
Data
2016-12-01 00:00

Sarà pubblicato nel mese di dicembre 2016, a cura dell'Osservatorio Ximeniano, il volumetto "Ultima volontà dell'Abate Leonardo Ximenes.

Di seguito l'introduzione firmata dal prof. Mario Calamia e da Padre Dante Sarti, Presidente e Vicepresidente della Fondazione Osservatorio Ximeniano

"Dagli archivi della Fondazione Osservatorio Ximeniano è stato recuperato il testamento olografo scritto da P. Ximenes nel 1782, quattro anni prima di morire, nel 1786. P. Ximenes, uomo di fede e scienza, in questo testamento dà indicazioni su come gestire i suoi beni terreni.
Come Uomo di Scienza vuole dare continuità ai risultati ottenuti, affidando Biblioteca e Strumentazione scientifica agli Scolopi. Una parte dei suoi beni devono, a questo fine, servire alla istituzione di due cattedre di Geometria-Astronomia e un premio per studi di idraulica.
Come Uomo di fede, con il pensiero rivolto anche al “dopo”, alla vita eterna, destina una parte dei suoi beni a Istituzioni religiose.
Scrive, infatti,
Finalmente essendo memore di tante e tanto gravi mancanze, che nel tempo del mio vivere ho commesse nel divino servizio, e giustamente temendo, che in pena delle medesime il mio spirito possa restar privo per lungo tempo del divino aspetto, e dell’eterna beatitudine, intendo che… 
Ma il messaggio più profondo che emerge nel Testamento si fa ancor più efficace e attuale quando Ximenes rivolge la sua attenzione e preoccupazione di educatore, verso i giovani e quindi verso le generazioni future, per orientarle con lo studio, alla contemplazione della grandiosità del creato, di quel cosmo, mirabile opera di Dio, che ospita però anche l’uomo al quale viene affidata la responsabilità di investigarlo e quindi attraverso la conoscenza scientifica della Terra e dell’Universo, trovare in essi le impronte del Creatore per giungere infine alla “Verità tutta intera”.
Mirabile testimonianza di scienziato e di maestro di fede che si ispirava a quei sommi valori ai quali ogni società e cultura, ieri come oggi, conviene che facciano riferimento se intendono mantenersi degne della loro storia e civiltà e predisposte allo sviluppo e al progresso verso il futuro.
Più che mai moderno e attuale il messaggio e l’insegnamento di P. Ximenes e pienamente in sintonia con i progetti educativi e formativi sia delle Scuole (come quelle degli Scolopi), sia, in particolare, con le finalità della Fondazione Osservatorio Ximeniano. Ma come non vedere queste ricchezze di cultura e di valori proiettate in un contesto più ampio come quello della nostra società in generale e anche nel contesto dell’Europa di oggi?
Per questo la Fondazione Osservatorio Ximeniano ha voluto fare conoscere il documento e ne ha curato la riproduzione anastatica e la relativa trascrizione e lo offre a quanti, dall’esempio di queste grandi figure, traggono forza e ispirazione per il presente e il futuro dell’umanità.
Un grazie al dr. Aubrey Westinghouse per il recupero del documento e all’ing. Giovanni Manneschi, che ancora una volta ha concretamente dimostrato il suo interesse per la nostra Istituzione."

 
 

Altre date

  • 2016-12-01 00:00

Lista Partecipanti

 Non ci sono Participanti